Syringa meyeri ‘Palibin’

 Descrizione

Aggraziata e generosa varietà di Syringa meyeri (Lillà nano della Corea), di origini sconosciute (ma certamente già coltivata prima del 1920), nota anche con i nomi di S. palibiniana HORT., S. patula HORT. e S. velutina HORT., è un arbusto spogliante compatto e arrotondato di taglia medio-piccola (cm 180-200 di altezza e cm 120-150 di diametro) con un’abbondante fioritura rosa-lilla a fine aprile.

Le foglie piccole (lunghe 2-3 cm), consistenti e di un verde profondo, ovali od obovate, contribuiscono a rendere interessante la pianta in tutte le stagioni; la fioritura, sempre copiosa e puntuale (anche su esemplari molto giovani), è raccolta in dense e piccole pannocchie erette costituite da fiori tubulari color porpora, che aprendosi virano al rosa-lavanda; il profumo è intenso e dolce, seppure meno gradevole rispetto alle note armoniose di Syringa vulgaris.

La crescita lenta e il portamento naturalmente ordinato rendono interessante questo arbusto per i piccoli spazi e per l’ossatura intermedia delle bordure miste; può essere impiegato anche per siepi libere di media altezza.

Coltivazione

Pianta rustica (sino a -20°C) di facile coltura in tutti i terreni fertili e ben drenati, neutri o alcalini, in pieno sole o mezz’ombra. Le potature non sono in genere necessarie, se non per eliminare le sommità sfiorite.

Foto di Rosanna Castrini per Piante & Vivai
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Oleaceae
Fiori:
Abbondanti e di color rosa-lilla
Dimensioni:
180-200 cm di altezza per 120-150 di diametro
Irrigazione:
Non necessaria, ma evitare periodi siccitosi troppo prolungati
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole, ovali od obovate
Esposizione:
Sole o mezz’ombra
Temperature:
Fino a 20 °C
Terreno:
Ben drenato, fertile, pH neutro o alcalino
Potatura:
Solo per eliminare le sommità sfiorite
Curiosità:
Indicato per per i piccoli spazi e per l’ossatura intermedia delle bordure miste
Schede Correlate

Santolina

 Descrizione Piccoli arbusti dal fogliame argenteo e l’aroma intenso, hanno un portamento compatto, denso e globoso, conferito dalle numerosissime foglioline più o meno incise (a seconda della specie e varietà) […]

Mahonia

 Descrizione Arbusti sempreverdi facilmente riconoscibili per le foglie coriacee e pungenti, anche molto nella Mahonia x media ´Charity´. Coltivate nei giardini soprattutto per la foglia decorativa ma anche per le interessanti […]

Abelia x grandiflora

 Descrizione Ibrido rustico, dal portamento espanso, presenta rami (rossastri) leggermente ricadenti, foglie ovate, leggermente appuntite di color verde brillante. Fiorisce da giugno ad ottobre con una moltitudine di piccoli fiori […]