Byblis

 Descrizione

Le Byblis, sono un piccolo genere di piante carnivore conosciute anche come piante arcobaleno per l´aspetto multicolore delle foglie ricoperte di mucillaggine. Originarie dell´Australia sono state descritte per la prima volta agli inizi del 1800 dal botanico inglese Richard Anthony Salisbury. Molto simile alla Drosera si distinguono da quest´ultima per l´aspetto dei suoi fiori. Le foglie molto strette sono ricoperte da una sostanza appiccicosa che oltre ad attirare gli insetti funge da trappola per i piccoli insetti che vi rimangono incollati. Sulle foglie inoltre sono presenti delle ghiandole che producono i succhi digestivi che permettono alla pianta di digerire l´insetto catturato.

 Coltivazione

Le Byblis sono un genere di piante carnivore amanti delle temperature comprese fra i 18 e i 24 gradi e gradisce la mezz’ombra e il terreno umido e si consiglia di lasciare sempre almeno un centimetro d’acqua nel sottovaso. Alle nostre latitudini molto raramente superano l’anno di vita e quindi è meglio raccogliere i semi che la pianta produce dopo la fioritura, conservandoli sino a Febbraio. In questo mese procederemo alla loro semina fino a quando il germoglio non raggiunge una altezza di 10-15 cm; a questo punto potremmo trapiantarli in vaso per goderci di nuovo gli splendidi riflessi arcobaleno prodotti dalla mucillagine che ricopre le foglie.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Byblidaceae
Fiori:
Dal bianco al viola pallido con svariate sfumature
Dimensioni:
Dai 15 ai 60 cm
Irrigazione:
Lasciare sempre il terreno umido
Concimazione:
Foglie:
Filiformi e ricoperti di mucillagine
Esposizione:
Mezz'ombra
Temperature:
Ideali dai 18° ai 24° C
Terreno:
Torba e sabbia
Potatura:
Curiosità:
Grazie alla mucillagine multicolore presente sulle foglie, le Byblis sono anche conosciute con il nome di piante arcobaleno
Schede Correlate

Utricularia

 Descrizione Le Utricularie sono il genere di piante carnivore più numeroso con circa 215 specie catalogate e appartengono alla famiglia delle Lentibulariaceae. Sono diffuse in tutto il mondo e la […]

Genlisea

 Descrizione Appartenente alla famiglia Lentibulariaceae, la Genlisea è un genere di piante carnivore uniche nel suo genere dato che le loro trappole anziché essere aeree, sono sotterranee. Oltre all´apparato radicale, […]

Ibicella lutea

 Descrizione La Ibicella lutea non è una vera e propria pianta carnivora ma protocarnivora, dato che non produce enzimi atti a digerire gli insetti catturati. Nonostante ciò la pianta nella […]