Lagerstroemia

 Descrizione

Un genere composto da una cinquantina di specie appartenenti alla famiglia delle Lythraceae, sono piante originarie del sud-est asiatico e del nord dell´Australia. La più conosciuta e diffusa è senz’altro la Lagerstroemia indica, con il suo seguito di varietà e forme. Infatti può essere coltivata indifferentemente sia ad arbusto che ad alberello. Raggiunge senza fretta i 4-6 mt di altezza. Ha il fogliame caduco che in autunno vira in calde colorazioni.

Ovviamente sono però i fiori a farla spesso scegliere per formare gruppi, viali o come singola pianta d’interesse. I fiori sono in genere nelle sfumature del rosa e magenta ma vi sono varietà anche bianche o lillà. Sono riuniti in pannocchie di 20-30 cm portate erette o lievemente pendule. Durano molto a lungo sulla pianta, in pratica per tutta l’estate.

Anche i rami sono particolarmente attraenti: lucidi con una corteccia che si sfoglia in alcune parti, l’aspetto è di essere molto duri.

 Specie e varietà di Lagerstroemia

In campo ornamentale le più usate e conosciute sono senza dubbio le molte varietà di Lagerstroemia indica come Lagerstroemia indica ´Dynamite´, che fiorisce da luglio a settembre con fiori rosso-cremisi.
Lagerstroemia indica ´Rosea´, con foglie ovali verde scuro, ma bronzee da giovani, presenta fiori rosa e corteccia con particolari screziature grigio-rosate.
Lagerstroemia subcostata; originaria di Taiwan, presenta una corteccia marrone molto liscia e scivolosa, tanto che nel paese di origine, viene soprannominata l´albero che fa scivolare le scimmie, tanto è difficile arrampicarsi su questi alberi per questi simpatici animali.

 Coltivazione Lagerstroemia

Praticamente stanno dappertutto, anche in luoghi freddi, dove però le gelate tardive possono danneggiare facilmente i nuovi germogli.

Per ottenere fioriture abbondanti e prolungate è meglio potarle ogni anno a fine inverno lasciando speroni abbastanza corti. Servirsi di forbici e cesoie molto affilate, il legno è decisamente duro.

Gli esemplari ad alberello giovani appena piantati si devono sostenere con pali tutori finché l’apparato radicale non si sarà sviluppato in abbondanza. Concimare ogni autunno e primavera.

Foto Gallery

Una bellissima foto di un esemplare di Lagerstroemia, fornita dai Vivai Piante Roagna Matteo

 

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Lythraceae
Fiori:
Nelle sfumature del rosa e magenta ma vi sono anche varietà bianche o lillà
Dimensioni:
Fino a 5-6 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Caduche che in autunno virano in calde colorazioni
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Non necessaria, esclusivamente per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
La Lagerstroemia subcostata presenta una corteccia molto liscia e scivolosa. Nel paese di origine, è definita l´albero che fa scivolare le scimmie
Schede Correlate

Acer campestre

 Descrizione Conosciuto anche con il nome di acero oppio, loppio, chioppo, testuccio, è originario dell’Europa (compresa la Gran Bretagna) e del Caucaso: spontaneo in tutta Italia (tranne in alta montagna […]

Acer

 Descrizione Il genere comprende un vasto numero di specie sparse in tutto il mondo ma con un legame dato dalla disposizione delle foglie (fillotassi): sempre opposte (e quasi sempre palmato). […]

Parrotia

 Descrizione Genere di alberi appartenenti alla famiglia delle Hamamelidaceae, in commercio è reperibile una sola specie, la Parrotia persica; un alberello con bellissime foglie ondulate che in autunno diventano arancio […]