Platanus (Platano)

 Descrizione

Uno degli alberi più diffusi in città per la sua resistenza all’inquinamento. Le grandi dimensioni, la chioma a cupola, i grandi rami, rendono l’aspetto dei Platanus, più vetusti, maestoso e imponente. Contribuiscono all’effetto il fogliame grande lungo anche 30 cm, lobato a 5 punte, verde scuro e lucido in primavera e color bronzo e ruggine in autunno.

Forma anche dei frutti globosi ocracei e penduli, attaccati ai rami anche per tutto l’inverno. Il tronco è ricoperto da una corteccia che si sfalda a chiazze in taluni esemplari simile ad un mosaico multicolore.

Specie e varietà di Platano

Platanus x acerifolia, sinonimo di Platanus x hispanica, con altezza massima di 25-30 metri e chioma del diametro di 7-9, è un ibrido dal portamento eretto e dalla chioma globosa; presenta infiorescenze pendule, dapprima di colore verde e in seguito marroni.
Platanus orientalis, dalle dimensioni e dalle infiorescenze simili a  Platanus x hispanica, presenta foglie lucide, profondamente lobate e di color verde scuro.
Platanus racemosa, dalle foglie lobate, alternate e semplici, con corteccia grigio-verde, che sfogliando lascia intravedere caratteristiche ed ornamentali macchie, di color bianco puro.

Coltivazione del Platano

Date le dimensioni imponenti dell’albero adulto, si consiglia di coltivarlo solo in grandi giardini o parchi. Rustico si adatta a tutte le condizioni ambientali, dal mare alla montagna non oltre i mille metri. Sopporta molto bene le potature anche ripetute. Evitare i terreni con ristagni d’acqua.

Foto Gallery
Hojas de Platanus x hispanica
Platanus x acerifolia
platanus fruits
Frutti
Platanus x acerifolia
Platanus x acerifolia
Platanus orientalis
Platanus orientalis
Platanus racemosa
Platanus racemosa

Tronco de Platanus x hispaica
Particolare della corteccia di Platanus x acerifolia
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Platanaceae
Fiori:
Dimensioni:
Fino a 20-30 mt di altezza gli esemplari più vetusti
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
In primavera con concime organico per piante giovani
Foglie:
Grande lungo anche 30 cm, lobato a 5 punte, verde scuro e lucido in primavera e color bronzo e ruggine in autunn
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Fino a -20 °C
Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi
Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati
Curiosità:
E' l'albero ideale per gli ampi viali cittadini
Schede Correlate

Laburnum

 Descrizione Generalmente ritroviamo i maggiociondoli sotto forma di grossi arbusti, ma non mancano gli alberelli allevati per poterci sostare sotto senza problemi. Sono piante tipiche dell’ambiente collinare e montano, ma […]

Corylus

 Descrizione Albero di buone dimensioni, dalla forma piramidale, che può raggiungere facilmente i 12-15 mt di altezza. La corteccia è grigia e i fiori sono amenti penduli (come il nocciolo) […]

Acacia

 Descrizione In generale hanno fogliame sempreverde e sono adatte a climi temperati e caldi, mentre nelle posizioni fredde del nord vanno assolutamente riparate d’inverno. Fa parte del genere Acacia la comunissima […]