Asarina

 Descrizione

Asarina è un genere di erbacee appartenenti alla famiglia Scrophulariaceae e l’unica specie conosciuta come ornamentale è Asarina procumbens detta anche “bocca di leone strisciante”. È una sempreverde prostrata e rampicante alta pochi cm, 15-20 al massimo. Le foglie sono piccole, lobate, verde scuro e tomentose. I ramoscelli si allungano sul terreno, scendono dai muretti o li risalgono senza essere invadenti, ma comunque possono crescere fino ad un metro di lunghezza. I fiori sono imbutiformi, piccoli, giallo chiaro e sbocciano da giugno ad agosto. Al genere appartiene anche la varietà Asarina procumbens ´Alba´.

 Coltivazione

Sono erbacee da coltivare in luoghi riparati o in clima mediterraneo. L’inverno appena più freddo del normale provoca la morte delle piante più esposte. Le Asarina, amano i terreni anche poveri ma non troppo asciutti, al sole o in mezz’ombra. Sono erbacee adatte alla coltivazione in giardini rocciosi, su terrapieni e muretti e anche in vaso. Concimare in autunno e primavera con fertilizzante organico o minerale a lenta cessione.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Plantaginaceae
Fiori:
Imbutiformi e piccoli
Dimensioni:
Non superano i 15-20 cm
Irrigazione:
Irrigare periodicamente senza creare ristagni
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Piccole, lobate, verde scuro e tomentose
Esposizione:
Sole o mezz'ombra
Temperature:
Evitare il freddo eccessivo, d'inverno non scendere sotto gli 0 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Solo per eliminare il fogliame e i fiori deperiti
Curiosità:
Schede Correlate

Malva

 Descrizione Piante conosciute per l’uso erboristico, ma poco o nulla per l’impiego che possono e dovrebbero avere nel giardino più ornamentale. Per esempio Malva sylvestris subsp. mauritiana (foto), è una delle […]

Peonie erbacee

 Descrizione Genere di piante che comprende sia specie arbustive, dette “peonie arboree”, che erbacee o perennanti dette “peonie erbacee” ed in questa sezione ci occupiamo del secondo gruppo. Si differenziano […]

Dracocephalum

 Descrizione Genere di erbacee di origine alpina che comprende alcune specie molto belle, ma purtroppo per niente conosciute. Per esempio le varietà di Dracocephalum argunense (foto), hanno un portamento cespitoso […]