Akebia – Akebia quinata (Vigna di cioccolato)

 Descrizione

Rampicante semi sempreverde, estremamente veloce nel ricoprire muri e ringhiere (sale fino a 10-12 mt). I fiori sono molto decorativi e sbocciano a fine inverno; sono riuniti in infiorescenze rosa scuro, composte da 8-10 fiori maschili dal colore più tenue e due fiori femminili appariscenti e ben colorati, profumatissimi di vaniglia. Le foglie sono alterne e picciolate, ricordano una mano aperta, verde scuro sopra e glauche inferiormente. Produce frutti eduli, bruno-violacei lunghi 10-12 cm. Però la pianta fruttifica solo quando si hanno almeno due piante in giardino. Il motivo è che fiori maschili e fiori femminili sulla medesima pianta maturano in momenti diversi. Originaria di Cina e Giappone. Purtroppo è un rampicante poco utilizzato nei giardini italiani e meriterebbe senz’altro più attenzione da parte anche degli addetti ai lavori. Oltretutto è una pianta piuttosto rustica che si adatta anche al clima freddo continentale, potendo resistere fino a -10 -12°C. Ama i terreni fertili, senza ristagni d’acqua, e ben esposti al sole. Nelle zone mediterranee o calde del sud si adatta perfettamente in esposizioni ombreggiate. Resiste bene alle estati più calde ma meno bene alla siccità prolungata.

 Coltivazione

Sono rampicanti che è meglio non tagliare spesso, però nel caso di un forte freddo invernale, che fa seccare la parte aerea, si provveda con una drastica potatura a ripulire la parte secca, in primavera nuovi getti ripartiranno a formare la pianta dalla base. Nelle estati troppo calde è meglio apportare buone dosi di acqua, oppure provvedere con un impianto d’irrigazione a mantenere fresco il terreno introno. Concimare una volta all’anno, in primavera, con un fertilizzante organico. Pacciamare le piante al piede con cippato di legna, paglia o altra sostanza organica (foglie, compost ecc), al fine di preservare eventuali danni da freddo sulle radici.

 

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Lardizabalaceae
Fiori:
violaceo scuri profumati di vaniglia e cioccolato
Dimensioni:
anche 10 mt
Irrigazione:
abbondante, ama l'acqua ma non i ristagni
Concimazione:
fertilizzante organico in primavera
Foglie:
una foglia è composta da cinque piccole foglioline
Esposizione:
sole o mezz'ombra
Temperature:
resistente alle basse temperature ma non troppo rigide e per brevi periodi
Terreno:
fertile, ricco di sostanza organica
Potatura:
solo a fine inverno, tagliare la parte secca
Curiosità:
in Australia e in Nuova Zelanda hanno intrapreso campagne per debellare la Akebia quinata divenuta troppo invadente.
Schede Correlate

Wisteria

 Descrizione Conosciute con il nome comune di glicine, queste volubili Papilionaceae sono sicuramente gli arbusti rampicanti più vigorosi e appariscenti. Il portamento è di un grande rampicante avvolgente che con […]

Clematis

 Descrizione Uno dei generi di piante rampicanti più vasto e conosciuto, comprendente sia specie sempreverdi sia a foglia caduca, comunemente divise in tre grandi gruppi. Specie precoci: sono quelle che […]

Hedera

 Descrizione L´edera, un rampicante che si ama o si odia. Innegabile però un gran vantaggio rispetto a tutti gli altri rampicanti, si tratta di piante sempreverdi. La fioritura, quando avviene […]