Acer buergerianum (Acero tridente)

 Descrizione

Originario di Cina, Taiwan e Giappone, l´Acer buergerianum, presenta una chioma da ovale ad arrotondata, con foglie trilobate, da ciò il nome comune di acero tridente, con tre nervature principali. In primavera di color rosso-ramato, le foglie volgono verso un lucido verde scuro in estate per poi diventare rosso-verdi e poi gialle-arancio in autunno.

In tarda primavera, produce fiori bianco-verdastri poco appariscenti, ai quali segue la produzione di samare accoppiate.

Molto particolare anche la corteccia, che tende a sfogliarsi in un interessante mix di arancione, marrone e grigio.

In genere raggiunge altezze intorno ai 6-7 metri per altrettanti di larghezza.

 Coltivazione

Il terreno dovrà essere fresco e leggermente acido, preferibilmente in pieno sole. Tollerante ad una vasta gamma di condizioni ambientali, compreso l´inquinamento, si rende particolarmente adatto al suo impiego nei centri urbani. Moderatamente resistente alla siccità, mostra anche una discreta tolleranza al vento.

I problemi maggiori sono dati dai ristagni di acqua (eccesso) e in estate dalla assoluta mancanza di questo elemento, che si dovrà apportare con accurate irrigazioni. Per ovviare a questi inconvenienti si deve approntare un buon impianto d’irrigazione e un efficace drenaggio del terreno.

Intervenire inoltre con regolari concimazioni organiche nel periodo autunnale e primaverile.

Caratteristiche in breve
Famiglia:
Sapindaceae
Fiori:
Dimensioni:
Irrigazione:
Concimazione:
Foglie:
Esposizione:
Temperature:
Terreno:
Potatura:
Curiosità:
Schede Correlate

Albizia

 Descrizione Sono leguminose rappresentate da quel meraviglioso e piccolo albero che è la mimosa o acacia di Costantinopoli. Si tratta infatti di alberi non molto alti, dalla chioma semiarrotondata e […]

Acer

 Descrizione Il genere comprende un vasto numero di specie sparse in tutto il mondo ma con un legame dato dalla disposizione delle foglie (fillotassi): sempre opposte (e quasi sempre palmato). […]

Platanus

 Descrizione Uno degli alberi più diffusi in città per la sua resistenza all’inquinamento. Le grandi dimensioni, la chioma a cupola, i grandi rami, rendono l’aspetto dei Platanus, più vetusti, maestoso […]