Kolkwitzia

 Descrizione

Arbusto caduco vigoroso, eretto e ricadente sulle cime, anche le più sottili. In primavera o all’inizio dell’estate produce una miriade di piccoli fiori campanulati rosa, simili alle digitalis. Le foglie ovali, dentate, sono anch’esse piccole e verde scuro. Una particolarità interessante è la corteccia che si squama facilmente in inverno mostrando i fusti bruno rossiccio. La varietà più utilizzata nei giardini è Kolkwitzia amabilis ´Pink Cloud´ (foto), selezionata nel 1946 dalla specie originaria della Cina. L’altezza massima è di 3 mt per 2 mt di larghezza.

Tra le altre varietà di Kolkwitzia amabilis, ma di più difficile reperimento presso i vivai, ricordiamo anche:
Kolkwitzia amabilis ´Maradco´, dalle foglie giallo-oro in estate e oro-arancio in autunno.

 Coltivazione

Perfettamente adattabile a molte condizioni di clima e terreno, tuttavia preferisce posizioni soleggiate, fertili e ben drenate. L’arbusto si può utilizzare insieme ad altri ottenendo ottimi bordi misti nel giardino di campagna, ma anche come piante da isolare. È bene ricorrere annualmente alla potatura dopo la fioritura, tagliando i rami più vecchi e stimolando così la produzione di nuova vegetazione, quella che andrà a fiore nell’anno successivo.

Apportare fertilizzante organico con un leggero strato di pacciame a base di compost maturo o humus, almeno in autunno ma preferibilmente anche in primavera.

Foto Gallery
Kolkwitzia amabilis
kolkwitzia 0083
Kolkwitzia ´amabilis´ 2
Caratteristiche in breve
Famiglia:
Caprifoliaceae
Fiori:
Piccoli, campanulati, rosa, simili alle digitalis
Dimensioni:
Raggiunge facilmente i tre metri di altezza
Irrigazione:
Solo quando necessario e nel periodo estivo
Concimazione:
Primavera e autunno con concime organico
Foglie:
Ovali, dentate, piccole e verde scuro
Esposizione:
Sole e riparata dai venti freddi
Temperature:
Fino a -15 °C
Terreno:
Fertile, di medio impasto, ben drenato
Potatura:
Al termine della fioritura
Curiosità:
Schede Correlate

Nerium

 Descrizione Arbusti originari del bacino mediterraneo, del genere fa parte l’unica specie coltivata a scopo ornamentale, che è Nerium Oleander, ovvero l´oleandro; di questa specie sono reperibili nei vivai un […]

Potentilla

 Descrizione Un vasto genere che comprende anche piante erbacee perenni (vedi la sezione erbacee), anche se normalmente i giardinieri considerano solo le forme arbustive come valide per l’utilizzo in giardino. […]

Poncirus

Descrizione Pianta interessante dal punto di vista ornamentale per il portamento arrotondato e i rami verdi dotati di spine, nonché per i numerosi frutti autunnali non commestibili (non tossici, ma […]