x
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi la policyDisabilita Cookies
 >> HOME  >> Piante da orto

Le piante da orto sono di gran moda, non apri rivista o quotidiano senza trovarci i consigli per produrre un buon pomodoro o dei nutrienti fagiolini. Da quando la first lady Michelle Obama, ha scavato il primo solco per le patate della Casa Bianca, il boom è stato incontenibile, ora l’orto lo vogliono anche gli appassionati che abitano in città. Anzi, sono proprio loro, che con creatività nata dall’esigenza e dalla ristrettezza di spazi che hanno convertito le fioriere di gerani e buganvillee in un trionfo di insalate e peperoni, zucchine e ravanelli.


La crisi economica, non ha fatto altro che dare un motivo in più agli appassionati, che ora cercano le loro piantine da orto, non solo ai mercati, ma anche nei vivai e ovviamente in rete. Gli ortaggi sono una categoria “buona” e qui non ci piove, ma anche bella! Avete mai “guardato” con occhio attento, cos’è una scarola variegata o una bietola da coste, dal punto di vista estetico? Per non parlare di una pianta in pieno fiore di patate o un parterre di carote.


Villandry insegna, nel famoso castello francese, che il giardino non è altro che un insieme di piante orticole accostate per colore e forma, alla ricerca di un aspetto inusuale, decorativo e intrigante, nulla più di ciò che si farebbe con erbacee da fiore o arbusti.


Anche e soprattutto in questo campo la ricerca ha fatto passi da gigante e ora nei vivai potrete trovare piante da orto innestate, come melanzane su pomodori, alla ricerca della pianta produttiva, ma forte, indenne o quasi a molte pericolose malattie. Il desiderio di ortaggi ha poi stimolato la selezione e reperibilità di piante invernali, un modo per garantire l’approvvigionamento della cucina anche nella cattiva stagione, in modo particolare, per chi si sarà dotato di un struttura, anche piccola, come una serra o un tunnel per “ammorbidire” i rigori dell’inverno. Per tutte le piante in elenco troverete note di coltivazione, schede descrittive con le tecniche di semina e trapianto e i vivai dove trovarle in vendita.